La Loggia: ragazzini urlano ai giardinetti, multati i genitori

La polizia municipale ha sanzionato le famiglie con una multa di 50 euro

Le famiglie di cinque ragazzi sono state multate dalla polizia municipale con una sanzione di 50 euro.

Gli adolescenti, 15enni e 16enni, hanno disturbato la quiete pubblica per più serate consecutive con una serie di schiamazzi. I giovani si ritrovavano nel giardino pubblico dove non solo urlavano, ma utilizzavano i giochi per i bambini con il rischio di romperli.

Avvisati più volte dalla municipale, i ragazzi hanno continuato a fare rumore, troppo. I residenti in zona sono stati costretti a presentare al comando dei vigili diversi esposti e richieste di intervento per disturbo della quiete pubblica in orario notturno. 

Ai vigili non è rimasto che usare il pugno duro. Sono andati sul posto e hanno constatato che gli schiamazzi continuavano. A quel punto hanno convocato i genitori dei giovani e compilato cinque verbali da 50 euro l’uno.

La sanzione dovrebbe essere servita a qualcosa. Le sere successive al “fattaccio” i giovani hanno continuato a frequentare il parco, ma si sono attenuti alle regole: niente giochi e soprattutto un tono di voce moderato.

Se dovesse succedere nuovamente i giovani saranno raggiunti da una denuncia per schiamazzi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento