Cronaca

Va in chiesa la domenica mattina: multata. Ma alcune parrocchie danno l'eucarestia

Culto personale ammesso (anzi no)

La chiesa di Santa Maria, al confine tra Collegno e Grugliasco

Una 47enne di Collegno è stata multata (di almeno 400 euro) dalla polizia locale la mattina di domenica 26 aprile 2020 mentre si stava recando a pregare nella chiesa di Santa Maria, che si trova per pochi metri nel territorio di Grugliasco (in via Costa angolo via Latina), insieme alle sue due figlie.

I vigili collegnesi l'hanno fermata mentre si trovava a piedi all'incrocio tra via Costa e via Battisti e non hanno voluto saperne delle sue ragioni (il culto personale è ammesso per gli spostamenti dalle disposizioni della presidenza del consiglio), contestandole di essere in giro senza un valido motivo e anche di essere diretta verso un altro comune.

La donna fa parte da diversi anni della comunità di quella parrocchia, che dista 800 metri da casa sua ed è guidata da don Lorenzo Sibona. Mentre le chiese di Collegno sono tutte chiuse, a Grugliasco ce ne sono quattro che hanno deciso di concedere l'eucarestia ai fedeli la domenica mattina, con i rispettivi parroci che adottano le misure di protezione del caso e fanno rispettare le distanze di sicurezza all'interno delle chiese.

Una nota del ministero dell’interno, datata 27 marzo 2020, precisa che "al fine di limitare gli spostamenti dalla propria abitazione è necessario che l’accesso alla chiesa avvenga solo in occasione di spostamenti determinati da comprovate esigenze lavorative o per situazioni di necessità, e che la chiesa sia situata lungo il percorso in modo che, in caso di controllo, possa esibirsi la prescritta autocertificazione in ordine alla sussistenza di tali specifici motivi". Su questa ha fatto leva la polizia locale di Collegno.

Verosimilmente adesso la donna presenterà ricorso al giudice di pace per fare valere le proprie ragioni ed evitare di pagare la multa.

multa-messa-domenica-collegno-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va in chiesa la domenica mattina: multata. Ma alcune parrocchie danno l'eucarestia

TorinoToday è in caricamento