menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mozzarelle blu a Torino: erano state comprate in un mercato rionale

Il prodotto è stato messo sotto sequestro per essere analizzato in laboratorio. Sono ormai decine i casi di "mozzarella blu" che si sono succeduti in tutta Italia negli scorsi mesi

La Polizia di Torino ha ricevuto una nuova denuncia per una "mozzarella blu" acquistata l'8 aprile 2011 da una donna in un mercato rionale del capoluogo piemontese. Martedì la donna ha ravvisato la comparsa della ormai nota pigmentazione blu sui latticini comprati da qualche giorno e conservati in frigorifero.

Il prodotto è stato messo sotto sequestro per essere analizzato in laboratorio. La donna aveva già consumato una parte del formaggio dopo l'acquisto, senza accusare malori. La particolore colorazione si presenterebbe soltanto alcune ore dopo l'apertura delle confezioni, e quindi in molti casi i consumatori non si accorgerebbero di nulla. Sono ormai decine i casi di "mozzarella blu" che si sono succeduti in tutta Italia negli scorsi mesi. L'inchiesta è condotta dalla Procura di Torino.


A causare la particolare e inquietante colorazione alle mozzarelle sarebbero, il condizionale è ancora d'obbligo, alcuni microrganismi che ha contatto con l'aria pigmentano iil formaggio. Non sono sostanze considerata tossiche quindi quelle all'origine della colorazione, ma continua le indagini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento