Cronaca

Nomadi: mozione della Lega bocciata, Sciretti: "Violati diritti dei bambini"

Bocciata una mozione della Lega Nord che chiedeva di sollecitare l'intervento dei servizi sociali nei campi nomadi di Torino nord

Una mozione per chiedere di sollecitare l'intervento dei servizi sociali nei campi nomadi a nord della città: lo ha chiesto la Lega Nord, tramite Alessandro Sciretti, consigliere della Lega Nord in  Circoscrizione Sei, ma il documento è stato bocciato nell'ultimo consiglio. “Sono profondamente preoccupato - afferma - per la posizione della sinistra sulla tutela dei diritti fondamentali dei minori. Di questo passo, nascondendosi dietro l'ipocrisia del contesto culturale e tradizionale, le responsabilità dell'amministrazione rischiano di divenire insostenibili”.

"La nostra proposta – conclude Sciretti - era stata studiata con equilibrio ed attenzione allo scopo di mettere al primo posto la salvaguardia dei diritti dei bambini mettendo da parte intenti e spiriti polemici. Difendere la situazione attuale e spacciarla per normalità è un fatto di gravità assoluta, indegno di una città occidentale. Se il Pd accetta di vedere bambini che vivono in questa situazione se ne assuma la responsabilità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nomadi: mozione della Lega bocciata, Sciretti: "Violati diritti dei bambini"

TorinoToday è in caricamento