rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Vanchiglia / Via Vanchiglia

Malamovida a Vanchiglia, si valutano le strisce gialle e l'estensione del pattuglione

Il centro civico chiede di istituire la sosta riservata ai residenti, nella fascia che va dalle 19,30 alle 7.30, e di anticipare gli interventi di pulizia e spazzamento automatico

Dieci proposte per la movida di Vanchiglia. La circoscrizione Sette ha preparato un dossier di richieste da inviare all’attenzione della sindaca. In primis l’appello per organizzare pattuglie miste, formate da municipale, polizia, finanza, carabinieri per presidiare il quartiere dalle 22 alle 3 dal venerdì, sabato e domenica sera, con azione sull’ambito Giulia di Barolo/piazza Santa Giulia.

Il centro civico chiede di istituire la sosta riservata ai residenti, nella fascia che va dalle 19,30 alle 7,30, di anticipare gli interventi di pulizia e spazzamento automatico del quartiere alle ore 3 di notte e la posa di vespasiani mobili, dal giovedì sera alla domenica mattina, per contenere gli effetti alcolici della movida.

Nella lettera si fa riferimento anche alla posa di cassonetti e di dieci rastrelliere per le biciclette, di un fungo anti parcheggio selvaggio e il potenziamento dell’illuminazione pubblica, in particolare quella laterale della piazza  Santa Giulia. In ultimo l’attivazione di un servizio Pin dell’Asl con l’obiettivo di entrare in contatto con la popolazione giovanile che frequenta i locali cittadini del divertimento.

"Vorremmo sperimentare le proposte nel più breve tempo possibile" spiega il presidente della Sette, Luca Deri. L'assessore Sacco ha preso nota, una prima risposta potrebbe arrivare ad inizio luglio in un'assemblea con i residenti del quartiere.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malamovida a Vanchiglia, si valutano le strisce gialle e l'estensione del pattuglione

TorinoToday è in caricamento