Cronaca

Le fotografie dei militari italiani in mostra fino al 16 settembre

L'esposizione fotografica è stata allestita presso la Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino e sarà visitabile fino al 16 settembre

È stata inaugurata ieri la mostra "I Volti dei Militari Italiani… I Valori della Patria in un’Immagine” allestita dallo Stato Maggiore della Difesa presso la Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino: un omaggio a quanti prestano servizio sotto le Forze Armate Italiane. Si tratta di una selezione di fotografie scattate dagli stessi militari – e non da fotografi professionisti – durante le loro missioni nel mondo.

La mostra è stata allestita in occasione del 39esimo Congresso di Storia Militare Internazionale dal tema “Le operazioni interforze e multinazionali nella Storia Militare”, che oggi è iniziato a Torino e proseguirà fino al 6 settembre. A questo importante incontro parteciperanno circa 40 delegazioni da tutto il mondo.  

"Questa esposizione - spiega il col. Matteo Paesano presidente del Cism - è un tributo doveroso ai nostri militari impegnati quotidianamente, ma è anche e soprattutto una manifestazione culturale dal grande valore sociale che ci permette di fare avvicinare i cittadini al grande servizio che i nostri uomini e le nostre donne rendono alla Patria e alle persone che purtroppo vivono il disagio della guerra. Ricordiamo che gli italiani sono da sempre stimati proprio per le doti di professionalità ed umanità che li contraddistinguono nell'esercizio quotidiano del proprio dovere e la mostra è concepita proprio come percorso iconografico che tocca tutti questi valori".

"Siamo onorati – è il pensiero espresso dall’assessore alla cultura della Regione Piemonte, Michele Coppola - di ospitare a Torino la mostra “I Volti dei Militari Italiani…I Valori della Patria in un’Immagine”, dopo che è stata ospitata al Complesso del Vittoriano di Roma. Le immagini esposte - con la loro intensità - riescono a trasferire quanto il rispetto dei valori su cui si fonda la nostra Nazione e il servizio che i tanti nostri uomini e donne rendono ai cittadini di tutto il mondo e alle popolazioni in difficoltà siano un vanto per il Paese. Sono sicuro che saranno tanti i piemontesi, che già hanno saputo rispondere con entusiasmo alle Celebrazioni dei 150 anni dell'Unità d'Italia, a visitare la mostra. E in particolare mi auguro che siano soprattutto i più giovani - per l'alto valore educativo del percorso -  a cogliere questa opportunità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le fotografie dei militari italiani in mostra fino al 16 settembre

TorinoToday è in caricamento