Tutto il Canavese piange Walter Pregno, schiantatosi col suo aliante

A Bairo gestiva l'azienda di produzione di ferri di cavallo e un agriturismo, era stato il primo pilota disabile a ottenere il brevetto come normodotato

Walter Pregno aveva 44 anni ed era conosciuto e benvoluto da tutti

Cordoglio in tutto il Canavese per la scomparsa di Walter Pregno, l'imprenditore di Bairo rimasto vittima di un incidente con il suo aliante a Riva Valdobbia (Vercelli) nel pomeriggio di sabato 10 giugno 2017.

L'uomo, 44 anni, era titolare insieme al fratello Flavio della Fifpe, azienda produttrice ferri di cavallo e articoli per maniscalchi. La sua famiglia è nota anche per la gestione dell'agriturismo Il Mulino di Bairo del paese, che è stato ristrutturato di recente. Nonostante fosse disabile, era stato il primo pilota di aliante a ottenere il brevetto come normodotato. Praticava quello sport da oltre 20 anni.

Su Facebook si stanno moltiplicando i messaggi di chi lo ha conosciuto e gli ha voluto bene. "Walter era una grandissima persona, dall'entusiasmo e dalla determinazione contagianti - racconta un conoscente -. Era sempre pronto ad aiutare tutti. Il mio pensiero e una preghiera vanno a lui, ai suoi cari, ai suoi figli e agli amici valdostani, colpiti da questa terribile tragedia. Riposi in pace".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

Torna su
TorinoToday è in caricamento