menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di Cirié

L'ospedale di Cirié

Cade dalla scaletta mentre fa lavori in casa, morto in ospedale dopo due giorni

Tragico incidente domestico

Vincenzo Morrone, pensionato di 79 anni residente in via Benna 25 a Leini, è morto il 28 maggio 2020 all'ospedale di Cirié, dove era ricoverato da un paio di giorni, per le conseguenze di una caduta in casa.

Secondo le prime ricostruzioni, stava facendo dei lavoretti in casa quando è salito su una scala che si è chiusa improvvisamente mentre lui si trovava sopra facendogli perdere l'equilibrio. Cadendo all'indietro ha battuto la testa. Con lui in casa c'erano la moglie Carla e un amico.

Si era ripreso, ma continuava ad accusare giramenti di testa e per questo motivo l'uomo che era con lui si era offerto di accompagnarlo in ospedale.

Le sue condizioni si sono aggravate col passare delle ore, fino alla morte. I suoi funerali si sono tenuti venerdì 5 giugno 2020. I carabinieri, dopo avere eseguito gli accertamenti sull'accaduto, hanno chiuso l'inchiesta e inviato gli atti in procura, da dove è arrivato il nullaosta per la sepoltura.

Morrone era conosciuto nella cittadina per la sua lunga attività di fabbro. Lascia la moglie e il fratello Leonardo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento