Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Morì schiacciato da un macchinario: condannato responsabile azienda

Il fatto accaduto nel 2008. Il responsabile dell'azienda è stato condannato dal pm Francesca Traverso a un anno, un mese e 20 giogni per omicidio colposo e omissione di cautele

Nel 2008 un collaudatore della Peugeot, Didier C., morì a Venaria, schiacciato da un macchinario che doveva controllare.

Oggi, uno dei responsabili dell'azienda torinese, Bartolomeo D., è stato condannato dal pm Francesca Traverso a un anno, un mese e 20 giogni per omicidio colposo e omissione di cautele. Nel corso delle indagini, infatti, erano emerse irregolarità nell'inquadramento di lavoratori romeni che furono sanzionate con 100 mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morì schiacciato da un macchinario: condannato responsabile azienda

TorinoToday è in caricamento