Addio a Valter, il dentista dal cuore granata e rock ucciso da un malore

Dopo l'attività in palestra

Valter Zanarotto con la maglietta dei Ramones, una delle sue band preferite (foto da Facebook di Manuel Conterio)

Valter Zanarotto, 57enne conosciutissimo dentista di Volpiano, è stato trovato morto sabato 17 novembre 2018 in uno spogliatoio della palestra Millennium di via Brandizzo, non distante da casa sua.

Intorno alle 13 un altro cliente lo ha visto riverso a terra e ha chiamato i soccorsi, ma quando questi sono arrivati non c'era più nulla da fare. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri che hanno constatato il decesso. Per il medico legale questo è avvenuto per cause naturali, tant'è che non è stata neppure disposta l'autopsia.

Zanarotto, che aveva appena finito una sessione di allenamento in palestra, era noto, oltre che per la sua attività professionale (aveva lo studio in via Bertetti 1), anche per le sue due grandi passioni: la musica rock e il tifo per il Torino calcio.

Adesso sui social sono tantissimi a piangerlo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Brutto incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, due feriti, circolazione paralizzata

Torna su
TorinoToday è in caricamento