Subisce un intervento di tonsillectomia e rinoplastica: muore dopo otto ore

L'uomo era stato visitato un'ora prima dell'arresto cardiaco

L'operazione di tonsilectomia sembrava essere andata per il meglio. Ma otto ore dopo, il paziente che si era sottoposto all'intervento, Carlo Vallò, 41enne di Collegno padre di tre figli, è morto. E' successo giovedì 26 settembre all'ospedale di Rivoli. L'uomo aveva subito l'intervento al mattino e nel pomeriggio ha avuto un arresto cardiaco.

Al momento resta da stabilire l'eventuale correlazione e lo stesso ospedale ha disposto l'esame necroscopico del paziente, che si terrà verosimilmente lunedì. "Il medico lo aveva visitato un’ora prima del decesso e non erano emerse complicazioni", dicono dall'Asl To3.  I carabinieri al momento sono stati soltanto informati dall'ospedale ma non hanno fatto alcun intervento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento