Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Centro / Corso Cairoli

E' morto Tommaso Coppola, il diciottenne caduto dal parapetto di corso Cairoli

Nella notte si è spento il ragazzo di Vercelli trovato esanime sulla banchina dei Murazzi domenica scorsa. Troppo gravi le ferite e i traumi riportati per riuscire a salvargli la vita

Non c'è l'ha fatta Tommaso Coppola, il diciottenne di Vercelli caduto dal parapetto di corso Cairoli nella notte tra sabato e domenica scorsi. Poche ora fa si è spento nel letto dell'ospedale da cui si trovava da qualche giorno, da quando era stato trasportato d'urgenza dopo essere stato ritrovato da alcuni passanti privo di sensi steso sulla banchina dei Murazzi.

Troppo gravi le ferite, tra cui quella più evidente alla testa, causata probabilmente dalla caduta di sei metri. Le sue condizioni erano già state giudicate gravissime all'arrivo al Pronto Soccorso del Cto per i traumi al viso e al torace riportati.

Resta ancora un giallo il motivo della caduta. Tommaso era da poco uscito da una discoteca con cui stava trascorrendo la serata in compagnia di alcuni amici quando è precipitato. All'origine potrebbe esserci una svista da parte della giovane vittima oppure, ed è questo che vogliono appurare gli investigatori, potrebbe essere stato aggredito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto Tommaso Coppola, il diciottenne caduto dal parapetto di corso Cairoli

TorinoToday è in caricamento