Cronaca Vigone

Lutto a Vigone: è morto il sindaco Luciano Abate, era malato di covid da marzo

Era stato eletto nel 2019 dopo una lunga esperienza

Luciano Abate, sindaco di Vigone, è morto nel primo pomeriggio di oggi, martedì 7 settembre 2021, all'età di 75 anni per complicazioni dovute al coronavirus. Era ricoverato all'ospedale San Luigi di Orbassano dopo un periodo all'ospedale Agnelli di Pinerolo. Aveva contratto la patologia a marzo e da allora non si è più ripreso, con le sue condizioni che sono andate lentamente e gradualmente peggiorando col passare dei mesi fino al tragico epilogo.

Abate era stato eletto primo cittadino alle elezioni amministrative del 26 maggio 2019. Dirigente Fiat in pensione, ha dedicato tutta la sua carriera politica al suo paese, di cui è stato più volte consigliere comunale, assessore, vicesindaco e sindaco nell'ultimo biennio, dopo avere trionato con la sua lista civica Obiettivo Vigone. Era un esperto nel campo socioassistenziale e nel 2018 era diventato presidente del Ciss di Pinerolo, carica che sarebbe scaduta nel 2022.

Il vicesindaco Fabio Cerato ha riunito la giunta comunale per assumere provvedimenti conseguenti alla morte del primo cittadino. Potrebbero essere cancellati i festeggiamenti per il patrono previsti per il prossimo fine settimana. Intanto, toccherà a lui portare avanti l'amministrazione comunale col ruolo di reggente fino alla prossima scadenza elettorale, verosimilmente la prossima primavera, quando i cittadini saranno nuovamente chiamati alle urne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto a Vigone: è morto il sindaco Luciano Abate, era malato di covid da marzo

TorinoToday è in caricamento