Ritrovato senza vita lo sciatore travolto da una valanga a Sauze d'Oulx

La vittima è Simone Caselli, 39 anni, di Modena. Faceva parte di un gruppo di quattro sciatori che praticavano attività fuoripista. Gli altri tre sono stati lambiti dalla massa di neve

Dopo quasi due ore di ricerche è stata ritrovata senza vita la persona travolta dalla valanga sotto il Monte Fraiteve, in Val di Susa. E' stato individuato dalle squadre di soccorritori poco prima delle 18 e portato al cimitero di Sestriere.

La vittima si chiama Simone Caselli. Trentanove anni, era residente a Modena e faceva parte di un gruppo di quattro sciatori che praticavano attività fuoripista. Si sono salvati gli altri tre sciatori che erano con lui.

L'allarme era stato lanciato poco dopo le ore 15, quando la valanga aveva lambito tre sciatori e travolto un quarto. Le ricerche del disperso erano iniziate da subito con l'intervento di Vigili del fuoco, Polizia, soccorso alpino e un elicottero del 118.

I tre sciatori sopravvissuti alla valanga sono stati denunciati per 'valanga colposa'. Secondo gli accertamenti effettuati dalla Polizia sarebbero stati loro, insieme al quarto sciatore rimasto travolto, a provocare l'evento che ha portato alla tragedia, sciando fuori pista in una zona vietata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Esplosione e incendio distruggono la tensostruttura, fiamme nei locali e nube di fumo

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

Torna su
TorinoToday è in caricamento