menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si spegne a 96 anni Silvio Curto, ex direttore del Museo Egizio

L'uomo partecipò a numerose spedizioni archeologiche. I funerali saranno celebrati a Bra, sua città natale, domani mattina

E' morto ieri all'età di 96 anni Silvio Curto, uno degli egittologi più rispettati del pianeta. Uomo accademico, professore universitario e saggista, Curto è stato per 20 anni direttore del Museo Egizio di Torino e ha partecipato a numerose e importanti spedizioni archeologiche fra cui quella di Ellesija nella quale, in occasione della realizzazione della diga di Assuan, salvò tesori inestimabili del sito.

Per quella spedizione, peraltro, ricevette in dono da Nasser il tempietto di Horus eretto da Thutmosi III, che oggi si trova proprio nel museo egizio torinese. L'uomo è stato, inoltre, ispettore alla soprintendenza alle Antichità egizie dal 1946 al 1964, poi soprintendente fino al 1984 e dirigente del ministero dei Beni culturali.

Il padre del Museo Egizio sarà sepolto nel cimitero monumentale di Bra, sua città natale, domani: la cerimonia si terrà alle 11.15 nella cappella cimiteriale di viale Rimembranze.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento