Il senzatetto che sostava sulla panchina: tanti volevano aiutarlo, ma è morto nella notte

Aveva rifiutato strutture per dormire

le panchine di piazza Campanella (repertorio)

Per giorni i residenti del quartiere Parella si sono chiesti se aiutare il senzatetto che da qualche tempo sostava sulle panchine di piazza Campanella. La polizia locale, chiamata da alcuni di loro che gli avevano anche portato da mangiare, era passata e aveva cercato di convincerlo a passare le notti in qualch struttura specializzata. Ma lui non aveva voluto saperne.

Nella mattinata di oggi, lunedì 6 aprile 2020, l'uomo, un 64enne rom, è stato trovato morto proprio ai piedi delle panchine su cui passava gran parte delle sue giornate. Inutili i soccorsi dei sanitari del 118, avvenuti sotto gli occhi dei residenti affacciati ai balconi. Secondo i primi riscontri medico-legali, il decesso è dovuto a un attacco cardiaco.

Sul posto è intervenuta anche la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Tragedia alla fermata a Torino: colpito da un malore, morto sotto gli occhi di numerose persone

  • Primark apre a Le Gru: in arrivo il marchio che fa impazzire le adolescenti di tutto il mondo

  • Dieci le attività di ristorazione che hanno aperto a Torino e provincia: scattano multe e chiusure

Torna su
TorinoToday è in caricamento