Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Due valanghe a Bardonecchia: morto uno sciatore francese

Secondo i primi accertamenti, lo sciatore morto faceva snowboard con tre connazionali su una pista chiusa a causa del maltempo. Inutili i soccorsi e il tentativo di rianimarlo, il ragazzo è deceduto appena arrivato al Cto di Torino

Uno sciatore francese è morto sulle montagne di Bardonecchia nel giorno di Santo Stefano. Guillaume De Tellier, la vittima di ventiquattro anni originaria di Annecy, stava sciando su una pista di Les Arnauds quando è stato travolto da una valanga. I soccorsi immediati non sono riusciti a salvargli la vita.

Secondo i primi accertamenti, lo sciatore morto faceva snowboard con tre connazionali su una pista chiusa a causa del maltempo. Dopo che il soccorso alpino lo ha estratto dalla neve, il giovane è stato rianimato a lungo sul posto dai sanitari del 118 e poi trasportato in elicottero al Cto. Qui gli è stato praticato un ulteriore massaggio cardiaco, per un'ora e mezza, ma è morto poco prima delle 16 per politrauma, asfissia e ipotermia.

Una tragedia, l'ennesima sulle montagne torinesi, su cui il procuratore Raffaele Guariniello ha aperto un'inchiesta. Le indagini coinvolgono anche i due fratelli della vittima, denunciati e indagati per i reati di valanga e omicidio colposo. Sono stati inoltre disposti accertamenti per capire se ci siano eventuali responsabilità da parte dei gestori delle piste.

Visto il maltempo incessante è stata chiusa la pista della tragedia, Il primo cittadino di Bardonecchia, Roberto Borgis, ha inoltre emesso un'ordinanza con cui vieta lo sci e lo snowboard fuoripista su tutto il territorio comunale. Il provvedimento è stato preso dopo le due valanghe che hanno ucciso lo sciatore francese e ferito una seconda persona, una donna serba residente a Vedano al Lambro (Monza Brianza), a Melezet Selletta.

Controlli a tappeto da parte degli ispettori delle Asl, invece, sono stati disposti dal pm Raffaele Guariniello sulle piste e gli impianti di risalita dell'area di competenza della procura di Torino. Scopo degli accertamenti quello di verificare gli standard di sicurezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due valanghe a Bardonecchia: morto uno sciatore francese

TorinoToday è in caricamento