Cronaca

Bard, si sente male durante la scalata: muore un sessantenne

Giovanni Conrotto, residente a Chieri, è morto dopo che ha avvertito un malore, durante una scalata su una via non particolarmente difficile della falesia di Albard

Tentava di scalare la falesia di Albard, nel comune di Bard, in bassa Valle d’Aosta, quando ha accusato un malore. Così è morto Giovanni Conrotto, 64 anni, residente a Chieri. Stando ai primi riscontri effettuati dal soccorso alpino della Guardia di Finanza di Cervinia l’uomo, quando si è sentito male, (verso le 12.00 di ieri) sostava su una cengia assieme al compagno di arrampicata.

Il percorso scelto dai due scalatori non era troppo difficile, eppure quell’arrampicata è costata la vita al sessantenne. La salma è stata portata a valle in elicottero dal soccorso alpino valdostano, ed è stata trasportata alla camera mortuaria dell’ospedale di Aosta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bard, si sente male durante la scalata: muore un sessantenne

TorinoToday è in caricamento