Tragedia sul Monviso, precipitano tre persone: morto un torinese

L’uomo, 53 anni, abitava a Giaveno

Alcuni momenti durante le operazioni di recupero dei precipitati

Tre alpinisti sono precipitati durante la discesa dal Monviso (3848 m), in Provincia di Cuneo, lungo la via normale che percorre la parete sud. Uno di loro: Roberto Vai, 53 anni, residente a Giaveno, è deceduto a causa dei traumi.

L’incidente è accaduto intorno alle 11 di questa mattina, mercoledì 6 settembre, quando una cordata composta dall'uomo e un minorenne è caduta nei pressi del passaggio dei Fornelli a una quota di 3750 m circa, coinvolgendo anche una donna di nazionalità francese che procedeva autonomamente.

L’allarme è giunto presso la Centrale Operativa del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS Piemonte) lanciato via radio da una Guida Alpina e Tecnico del Soccorso Alpino che si trovava sul posto con i propri clienti. Immediatamente è decollata l’eliambulanza del 118 in base a Cuneo-Levaldigi e sono state mobilitate le squadre a terra del CNSAS Piemonte.

Il Tecnico di Elisoccorso e il medico sbarcati sul luogo dell’incidente hanno constatato il decesso dell’uomo e hanno deciso di ricondurre per primo a valle il ragazzo che presentava traumi di lieve entità. In seguito, anche la donna è stata prelevata e condotta con il giovane all’Ospedale di Savigliano.

Nel frattempo, dalla base di Torino è decollato un secondo elicottero del 118 per tentare il recupero della salma che non è stato possibile a causa del peggioramento delle condizioni meteo. Si procederà non appena migliorerà il tempo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torino, "Ti amo" urlato ai quattro venti: tutta la piazza e la città ora lo sanno

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Riscaldamento: le date per l'accensione dei termosifoni

  • Tragico schianto in autostrada sulla Torino-Savona: due operai torinesi morti

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento