L'addio a Renato, morto in montagna

E' stato stroncato da un infarto durante un'escursione insieme alla moglie. Lo piangono gli ex colleghi, la sua società sportiva e tutto il paese

Renato Cantore, morto mercoledì a 67 anni

Tutta Chiusa di San Michele, e non solo, piange Renato Cantore, morto per un malore mercoledì 12 luglio 2017 durante un'escursione sui sentieri della Sacra, verso borgata Basinatto, insieme alla moglie.

In tanti lo ricordano per la sua attività lavorativa alla Savio di Sant'Antonino di Susa, dove era stato capo reparto prima di andare in pensione.

Ma è soprattutto nel campo dell'associazionismo che ha lasciato il segno. Era un socio storico dell'Unione Sportiva San Michele, che aveva anche guidato per un periodo negli anni '80.

"A Renato - scrive la società - non piacevano le luci della ribalta, era una persona riservata, ma era una delle colonne portanti della nostra associazione, sempre pronto e disponibile quando c'era da impegnarsi per organizzare qualcosa. Lascerà un grande vuoto intorno a noi!!!
Vogliamo ricordarti sorridente come in questa foto, con il tuo taccuino segna numeri ed il tuo fischietto, con quale ha dato il via a tante nostre manifestazioni... ci mancherai... Ciao Renato!!!".

"Purtroppo - dice uno degli amici - non potremmo più addobbare l'albero di Natale in piazza insieme, ci mancherrai tantissimo!". 

La passeggiata organizzata dall'Unione Sportiva in programma per, oggi, venerdì 14 luglio 2017, è stata annullata.

Potrebbe interessarti

  • Pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Ragnetti rossi, come eliminarli in modo naturale

  • Peperoncino: tutti i rimedi al bruciore

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Rimane appesa alla ringhiera del balcone poi cade nel vuoto: ragazza in gravi condizioni

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

  • Il re della pasticceria a Torino, Iginio Massari apre la sua "boutique"

  • Ronaldo apre le porte della sua villa e svela i suoi progetti: intervista tv con vista sulla Mole

Torna su
TorinoToday è in caricamento