Cronaca Robassomero

Trovato morto vicino ad un canale un pregiudicato di 46 anni

Il cadavere di Carmine Sadda, un pregiudicato, è stato trovato questa mattina vicino ad un canale, a Robassomero. Secondo i carabinieri l'uomo sarebbe morto in seguito ad un malore

Lo hanno trovato morto questa mattina in un canale, verso le ore 9.30. Il corpo vicino ad un corso d'acqua, a Robassomero, in un piccolo comune vicino a Ciriè, nel basso Canavese. Accanto a lui soltanto una bicicletta. Un pregiudicato di 46 anni, Carmine Sadda, è stato trovato cadavere dai carabinieri accorsi sul posto insieme al personale del 118. Al seguito di alcuni accertamenti i militari hanno identificato l'uomo e scoperto che abitava proprio in zona.

In base ai primi controlli effettuati dai carabinieri sul corpo pare che l'uomo sia caduto nel canale e sia morto subito dopo in seguito a un improvviso malore. Esclusa, almeno per il momento, l'ipotesi di un omicidio. Sul corpo, infatti, non sono stati trovati segni di violenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato morto vicino ad un canale un pregiudicato di 46 anni

TorinoToday è in caricamento