Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Centro / Via Giuseppe Mazzini

Il mondo dell'arte è a lutto. Si è spento il pittore Casorati

E' morto per un infarto, ieri sera, nella sua casa in centro a Torino, il pittore Francesco Casorati. Da anni soffriva di aneurisma. "Ha dipinto fino a pochi giorni fa, facendo delle opere bellissime"

Il pittore Francesco Casorati si è spento all'età di 78 anni nella sua casa in via Mazzini a Torino. E' stato colto da un infarto nella serata di ieri.

Da diversi anni ormai era malato. Soffriva in particolare di aneurisma e "ultimamente - ha ricordato la moglie Paola annunciando la brutta notizia - per dipingere usava una rudimentale carrucola inventata da lui stesso per poter muovere il braccio senza affaticare i tendini".

Francesco Casorati era nato a Torino nel 1934. Figlio di pittori, segue anche lui la strada dei genitori e dipinge già a 15 anni. Suo padre, Felice Casorati, uno dei più grandi pittori del secolo scorso, trasmette la sua passione al figlio. Passione che lo accompagnerà per tutta la vita, fino agli ultimi istanti. "Ha dipinto fino a pochi giorni fa facendo delle opere a mio avviso bellissime e diverse dal suo solito - dice ancora la moglie -. Diverse nelle forme e anche nei colori, non più così forti e sicuri, ma più pallidi, chiari, più meditati". Un dono quello di Francesco che sfocia nella prima mostra allestita a Milano già nel 1954, quando era appena ventenne. Nel suo curriculum figurano anche quei 24 anni passati ad insegnare all'Accademia Albertina di Torino.

Come era già stato programmato, alcune opere del pittore saranno esposte nella mostra 'Pittori d'oggi Francia-Italia' che si inaugura giovedì a Torino alla Promotrice alle Belle Arti. Giovedì sarà anche il giorno dell'ultimo saluto Francesco Casorati. A Pavarese, il paese della sua famiglia, ci sarà la sepoltura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mondo dell'arte è a lutto. Si è spento il pittore Casorati

TorinoToday è in caricamento