Colto da un malore mentre è in vacanza, muore in sella alla sua amata bicicletta

Tragica fine per Pierluigi Nigra, 49 anni, di Sant'Ambrogio di Torino. Stava pedalando con alcuni amici che hanno tentato di rianimarlo invano

Pierluigi Nigra con una delle sue bici. Avrebbe compiuto 50 anni a settembre

Era appassionato di bici, ma proprio di qualsiasi tipo di bici. Pierluigi Nigra, 49 anni (avrebbe festeggiato il mezzo secolo a settembre), residente a Sant'Ambrogio di Torino, è morto nel pomeriggio di ieri, domenica 30 aprile 2017 a Piscinas, frazione del comune di Arbus, nella zona sud-occidentale della Sardegna.

Stava pedalando con un gruppo di amici sulla litoranea in località Genn’Armidas in direzione di Buggerru quando è stato colto da un malore che non gli ha lasciato scampo. Nessuno è riuscito a rianimarlo, neppure in medico che passava sul posto e si è fermato praticandogli un massaggio cardiaco nell'attesa che arrivassero i soccorsi. Quando questi sono giunti sul posto lui era già senza vita.

Nigra si trovava in Sardegna per una vacanza in camper e bicicletta insieme al suo gruppo di amici, che lo hanno visto morire senza poter fare nulla.

Le indagini sono condotte dai carabinieri della compagnia di Villacidro, anche se non ci sono dubbi sul fatto che sia stata una morte per cause naturali.

Amava pedalare con qualsiasi condizioni atmosferiche e su qualsiasi tipo di terreno, anche sulla neve con biciclette dalle ruote grosse. Con la sua Fondriest da corsa aveva scalato, tra le altre montagne, il Moncenisio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento