Colto da un malore, muore in alpeggio a 2mila metri di altitudine

Difficoltoso recupero della salma

Il difficoltoso recupero della salma del pastore morto stamattina

Un pastore, Luciano Vittone di 59 anni, è morto nella mattinata di oggi, martedì 25 settembre 2018, in località Pian del Roc, nel territorio comunale di Locana, a circa 2mila metri di altitudine. L'uomo abitava in località Foere.

L'alpeggio in cui si trovava è stato raggiunto dalla squadra del soccorso alpino insieme ai carabinieri soltanto a piedi a causa delle condizioni meteorologiche negative. 

Anche il trasporto della salma a valle è avvenuto a piedi per lo stesso motivo. Secondo il medico legale intervenuto sul posto, il decesso è stato provocato da un malore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento