Cronaca Mirafiori Nord / Corso Giovanni Agnelli, 200

Tragico incidente nel cantiere: operaio travolto da materiale metallico muore dopo tre giorni

Inutili tutti i soccorsi

Il comprensorio di Mirafiori, dove è avvenuto l'incidente

Antonio Giovanni Magrone, operaio di 49 anni è morto nella giornata di sabato 12 settembre 2020 all'ospedale Cto di Torino per le conseguenze di un incidente sul lavoro avvenuto nel pomeriggio di mercoledì 9 all'interno del comprensorio Fiat Mirafiori.

Si tratta di un operaio di una ditta esterna, la Coil di Rivoli, che lavora in appalto per la società Fenice, gestore di tutte le attività termoelettriche del complesso. L'uomo, specializzato in lavori di carpenteria, è stato investito da una grande quantità di materiale metallico.

È stato soccorso inizialmente per una frattura del femore, ma le sue condizioni si sono rapidamente aggravate fino al triste epilogo dovuto a un trauma da schiacciamento. Sull'accaduto sono in corso le indagini dello Spresal dell'Asl Torino.

Sull'accaduto il pm Rossella Salvati della procura di Torino ha aperto un fascicolo per omicidio colposo a carico di ignoti. Magrone lascia moglie e tre figlie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico incidente nel cantiere: operaio travolto da materiale metallico muore dopo tre giorni

TorinoToday è in caricamento