menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si è spento Mimmo Candito, storico inviato di guerra

Lottava contro la malattia dal 2005

Si è spento questa mattina, sabato 3 marzo, Mimmo Candito, storico reporter e inviato di guerra del quotidiano torinese "La Stampa". Il giornalista aveva 77 anni e dal 2005 era malato di cancro al polmone e non ne aveva mai fatto segreto con nessuno. Il male gli fu diagnosticato dai medici in un ospedale di Miami dove si sottopose anche alle prime cure: gli diedero allora, tre mesi di vita ma Candito lottò per anni come un leone contro la malattia.

Candito fu corrispondente in Medio Oriente, Asia, Africa e Sudamerica, e ha seguito inoltre l'invasione sovietica dell'Afghanistan, la guerra Iran-Iraq, le due guerre del Golfo e quella di Libia. Lunedì 5 marzo sarà aperta la camera ardente al Circolo della Stampa di Torino mentre i funerali si svolgeranno martedì 6 a Crescentino 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento