rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Grugliasco

Addio a Michele Marino, l'ultima vittima del lavoro che aveva il cuore nella sua Torre del Greco

Viveva con la fidanzata ma tornava nella cittadina del Napoletano ogni volta che poteva

Michele Marino, il 32enne morto nell'incidente sul lavoro di venerdì 18 marzo 2022 alla Novomeccanica di Bruino, era dipendente dell'azienda da circa un anno e aveva manifestato ai suoi conoscenti l'intenzione di cambiare impiego in quanto lo riteneva troppo pesante.

Viveva con la fidanzata Alessandra a Grugliasco, ma era sempre legato alla sua Torre del Greco, cittadina alle porte di Napoli di cui era originario, in cui tornava ogni volta che poteva e di cui condivideva spesso immagini e panorami sui social.

I genitori sono arrivati da lì non appena hanno saputo della tragedia ed è probabile che i funerali si svolgano proprio in quella località, anche se la salma al momento è bloccata per le indagini della magistratura sull'accaduto. Sabato l'azienda è rimasta chiusa, ma i responsabili hanno mostrato il luogo dell'incidente ai familiari della vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Michele Marino, l'ultima vittima del lavoro che aveva il cuore nella sua Torre del Greco

TorinoToday è in caricamento