Cade in un burrone cercando funghi, muore 76enne di Almese

I vigili del fuoco e il soccorso alpino hanno recuperato il corpo senza vita di Michele Giorda, 76 anni, sul fondo di un canale profondo 100 metri. E' caduto mettendo il piede in fallo

I vigili del fuoco e il soccorso alpino hanno trovato il corpo in un canale profondo 100 metri

Michele Giorda di Almese, un pensionato 76enne, ha perso ieri la vita cadendo in un burrone sulle pendici del Col del Lys, sul territorio di Viù nel torinese. Il corpo è stato recuperato stamani dai vigili del fuoco e dal soccorso alpino. L'uomo era uscito di casa ieri per andare a cercare funghi e non era rincasato.

Non vedendolo tornare i familiari hanno dato l'allarme. I soccorritori hanno trovato il suo cadavere al fondo di un canalone profondo 100 metri. I carabinieri stanno effettuando indagini, ma è quasi certo che l'anziano abbia messo un piede in fallo e sia caduto.

(ANSA)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Brutto incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, due feriti, circolazione paralizzata

Torna su
TorinoToday è in caricamento