Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Malore dopo l'esame in ospedale: ci ha lasciati Mauro, apprezzato collega

Disposta l'autopsia

Mauro Pianta, 47enne giornalista torinese collaboratore del Corriere della Sera e con un passato in numerose altre testate, è morto nella mattinata di ieri, mercoledì 4 aprile 2018 all'ospedale Molinette. E' stato colpito da un arresto cardiaco subito dopo essere stato sottoposto a una gastroscopia con radiofrequenza in stato di sedazione totale.

L'autopsia disposta dal pm Elisa Buffa, che ha aperto un'inchiesta per omicidio colposo a carico di ignoti, sarà eseguita nei prossimi giorni e potrebbe svelare se c'è stato un nesso tra l'esame che ha svolto, la sedazione e la morte improvvisa.

Pianta lascia la moglie e due figli piccoli, oltre al lutto nella comunità dei giornalisti torinesi.

Laureato in scienze politiche con una tesi in storia moderna, ha lavorato per agenzie di comunicazione, agenzie di stampa, siti internet, uffici stampa, settimanali e mensili nazionali, testate quali Il Sole 24 Ore, Il Foglio, CronacaQui, La Stampa (qui, tra l'altro, è stato anche redattore di del blog Vatican Insider da giugno 2011 a gennaio 2017). Per nove anni, dal 2006 al 2015, ha curato la newsletter della rivista ambientale Piemonte Parchi. Di recente aveva iniziato a collaborare col Corriere della Sera. Era conosciuto e apprezzato da molti colleghi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore dopo l'esame in ospedale: ci ha lasciati Mauro, apprezzato collega
TorinoToday è in caricamento