Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Caluso

Caluso, ottantanovenne muore investito da un treno in corsa

Sembra non aver visto l'arrivo della locomotiva l'ottantanovenne Mario Imberti che, agganciato dal treno, è stato sbalzato giù dalla propria bici. L'urto è stato fatale

Secondo la Polfer, che si sta occupando della ricostruzione del tragico incidente, Mario Imberti non avrebbe visto il locomotore in arrivo. Attraversando in bicicletta le rotaie della ferrovia l'uomo, di 89 anni, sarebbe dunque corso verso il suo tragico destino. Era diretto a casa propria, nella frazione Vallo, quando il treno in transito ha agganciato la sua bicicletta sbalzandolo a terra e causandone il decesso.

La linea ferroviaria, composta in quel tratto da un unico binario, è rimasta a lungo interrotta. Le Ferrovie dello Stato hanno disposto alcune navette sostitutive per permettere agli utenti di viaggiare lungo la tratta. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caluso, ottantanovenne muore investito da un treno in corsa

TorinoToday è in caricamento