Cronaca

Turista torinese muore in mare mentre raccoglie le vongole, probabile malore

Corpo poco distante dalla riva

Il litorale di Lido delle Nazioni (Ferrara)

Luigi Luca, piccolo impresario edile di 74 anni residente a San Sebastiano da Po, è morto nel pomeriggio di ieri, giovedì 23 luglio 2020, mentre stava raccogliendo vongole in mare, a una ventina di metri dalla riva, davanti a un tratto di spiaggia libera a Lido delle Nazioni (Ferrara), dove si trovava in vacanza.

A vedere il suo corpo galleggiare in acqua è stata un'altra turista che stava nuotando. Il cadavere è stato poi portato a riva dalla capitaneria di porto. Nel frattempo in spiaggia era arrivata la moglie, che si era preoccupata non vedendolo tornare a casa.

La salma è stata trasportata all'istituto di medicina legale di Ferrara per l'autopsia. La causa più probabile, comunque, è che si sia trattato di un malore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turista torinese muore in mare mentre raccoglie le vongole, probabile malore

TorinoToday è in caricamento