Addio all'imprenditore gentiluomo, morto mentre inseguiva il suo cavallo

Oggi i funerali

Giovanni Dematteis, morto a 75 anni

Oglianico piange Giovanni Dematteis, l'imprenditore 75enne in pensione stroncato da un infarto mentre inseguiva il suo cavallo fuggito la sera di giovedì 29 marzo 2018.

Ha lasciato la moglie Antonietta, la sorella Lucia e i figli Margherita, Antonio e Marcella. Oggi, sabato 31 marzo 2018, alle 15, si tiene il funerale nella chiesa parrocchiale del paese.

Tutti coloro che lo conoscono, nel paese e in tutto il circondario, usano due semplici parole per definirlo: imprenditore gentiluomo.

Da una bottega a una grande azienda

Dematteis fondò la sua azienda di lavorazioni meccaniche e saldatura laser che nel 1966. Aveva solo un tornio e una piccola bottega a San Ponso e iniziò come fornitore delle principali aziende metalmeccaniche piemontesi, come la Cinotto di Cuorgné, la Rgr di Torino e la Sata di Valperga.

Il primo salto si ebbe quando iniziò a occuparsi della manutenzione dei macchinari per il trattamento delle pelli alla Salp di Rivarolo Canavese. All'inizio quella di manutentore era la sua attività secondaria, ma pian piano, soprattutto grazie alla sua passione, divenne la sua professione esclusiva a partire dal 1967. Visto l'aumento di commesse, la ditta viene trasferita nel 1970 a Oglianico. Resta qui anche nel 1976, quando si trasferisce negli attuali capannoni di via del Carmine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pochi anni fa la decisione di ritirarsi a vita privata lasciando la gestione dell'azienda ai figli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Apre una nuova azienda: si cercano impiegati, meccanici, verniciatori e altre figure professionali

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Tragedia nell'abitazione: donna trovata morta

  • Vanno a fare la spesa e lasciano il figlio chiuso in auto con 40 gradi: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento