Caduto mentre addobba l'albero di Natale del paese, è morto Giacomo Garbolino

L'imprenditore edile di Traves (e vigile del fuoco volontario a Lanzo Torinese) non è riuscito a superare il politrauma riportato venerdì

Giacomo Garbolino, aveva 49 anni

E' morto nel pomeriggio di oggi, martedì 6 dicembre, all'ospedale Cto dove era stato ricoverto lo scorso venerdì Giacomo Garbolino, 49enne imprenditore edile di Traves e vigile del fuoco volontario nella sezione di Lanzo Torinese.

L'uomo, titolare della Garbolino Sas di Frazione André 32, era precipitato da una scala mentre addobbava l’albero di Natale del suo paese. Le sue condizioni erano apparse subito molto critiche e la sua agonia si è protratta per quattro giorni. I medici non hanno potuto fare nulla per salvarlo: il politrauma che ha riportato si è rivelato troppo grave.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla vicenda è in corso un'indagine dello Spresal dell'Asl To4.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

Torna su
TorinoToday è in caricamento