Caduto mentre addobba l'albero di Natale del paese, è morto Giacomo Garbolino

L'imprenditore edile di Traves (e vigile del fuoco volontario a Lanzo Torinese) non è riuscito a superare il politrauma riportato venerdì

Giacomo Garbolino, aveva 49 anni

E' morto nel pomeriggio di oggi, martedì 6 dicembre, all'ospedale Cto dove era stato ricoverto lo scorso venerdì Giacomo Garbolino, 49enne imprenditore edile di Traves e vigile del fuoco volontario nella sezione di Lanzo Torinese.

L'uomo, titolare della Garbolino Sas di Frazione André 32, era precipitato da una scala mentre addobbava l’albero di Natale del suo paese. Le sue condizioni erano apparse subito molto critiche e la sua agonia si è protratta per quattro giorni. I medici non hanno potuto fare nulla per salvarlo: il politrauma che ha riportato si è rivelato troppo grave.

Sulla vicenda è in corso un'indagine dello Spresal dell'Asl To4.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Travolta da un'auto mentre attraversa la strada: morta sul colpo

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Donna perde il treno e per protesta occupa i binari: quasi un'ora di stop per tutti i convogli

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento