Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Incidenti sulle montagne, muoiono un 18enne e un 58enne

Due incidenti in montagna costano la vita a due persone. Amedeo Modica, 58 anni, ha avuto un malore durante una discesa. Giacomo Cornara è morto facendo snowboard

A poche ore dal nuovo anno si registrano due gravissimi incidenti sulle montagne piemontesi. Hanno perso la vita due persone: in provincia di Cuneo è morto Amedeo Modica, 58 anni; nel Vco ha perso la vita il diciottenne Giacomo Cornara.

GIACOMO CORNARA - 18 anni di San Giuliano Milanese. Giacomo stava facendo snowboard sulle montagne del Vco, sulle alture di Macugnaga. Tra lo schianto con la 'tavola' da snow e l'allarme sono passate più di due ore, quando gli amici non lo hanno visto rientrare in paese hanno iniziato a preoccuparsi. Le loro strade si erano infatti divise prima delle 18 al momento di scendere verso l'alpe Bill: gli amici avevano deciso di percorrere il sentiero innevato, il diciottenne aveva preferito il canalone.

Il corpo del giovane è stato ritrovato su alcune rocce. Probabilmente dopo lo schianto nel canalone di Horlonovo, è scivolato per un'altra settantina di metri. Per recuperare il cadavere i Vigili del Fuoco ci hanno impiegato diverse ore.

AMEDEO MODICA - Cinquantottenne della provincia di Genova. E' morto per colpa di un malore improvviso che lo ha colto mentre stava sciando ad Artesina e lo ha fatto finire fuori pista. All'incidente hanno assistito alcuni sciatori che hanno subito chiamato i soccorsi, ma per Amedeo non c'era più nulla da fare.

Nella caduta l'uomo ha riportato la frattura del collo, ma secondo il medico legale, questa sarebbe avvenuta dopo la morte causata da un infarto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti sulle montagne, muoiono un 18enne e un 58enne

TorinoToday è in caricamento