Cronaca

Tragedia in montagna, escursionista torinese precipita per 30 metri: morto

Inutili tutti i soccorsi

immagine di repertorio

Dario Bisone, 81enne residente a Montalto Dora, dove in passato è stato anche assessore, è morto nella mattinata di oggi, mercoledì 12 agosto 2020, precipitando per circa 30 metri sulla Becca Pouegnenta, a un'altitudine di circa 2.800 metri, nella catena montuosa del Rutor, al confine tra Morgex e La Salle, in Valle d'Aosta.

Il corpo è stato recuperato dal soccorso alpino valdostano quando ormai era troppo tardi per tentare qualsiasi manovra rianimatoria e caricato su un elicottero, dopodiché è stato trasportato alle camere mortuarie del cimitero di Courmayeur.

Non si esclude che l'anziano sia stato colto da un malore che ne ha provocato la caduta. Il tratto dove si è verificato l’incidente, poco sotto la punta, non è impegnativo e si raggiunge con un sentiero che parte dal Colle San Carlo. Sull'accaduto indaga la guardia di finanza di Entrèves.

L'uomo si trovava in villeggiatura con la moglie in una casa di famiglia a La Salle. Era partito per la passeggiata di mattina presto. Una coppia di escursionisti, che è stata la prima ad avvistarlo, ha provato anche a fargli il massaggio cardiaco ma senza successo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in montagna, escursionista torinese precipita per 30 metri: morto

TorinoToday è in caricamento