Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Trovato morto l'escursionista disperso sul Monte Rosa

L'uomo sarebbe precipitato da una quota di 4200 metri dalla punta Gnifetti, sul massiccio del Monte Rosa. E' un alpinista veneto di 68 anni. Da domenica non dava sue notizie

E' stato trovato senza vita l'escursionista disperso da domenica sul Monte Rosa. L'uomo, un alpinista veneto di 68 anni, era partito dal rifugio Resegotti con l'obiettivo di raggiungere la capanna Margherita. Da domenica, da quando stava attraversando la Cresta Signal, una delle più famose del Monte Rosa, non dava più notizie di sé.

Le sue ricerche sono iniziate verso le 7.00 di domenica: un'ora più tardi è partito da Borgosesia l'elisoccorso che ha portato sul Monte Rosa i soccorritori. Per rintracciarlo sono partiti anche i volontari del soccorso alpino di Macugnaga, ma le ricerche sono state in un primo tempo bloccate dal maltempo.

L'uomo è stato infine trovato solo oggi. Sarebbe precipitato dal versante sud della punta Gnifetti (da una quota di 4200 metri). Il suo cadavere è stato recuperato oggi dal soccorso alpino di Alagna, in collaborazione con un elicottero svizzero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato morto l'escursionista disperso sul Monte Rosa

TorinoToday è in caricamento