Travolto da una valanga: non ce l'ha fatta, è morto dopo una settimana

Imprenditore noto in zona

Emiliano Versino aveva 35 anni e abitava a Balangero

E' morto nella notte di oggi, lunedì 12 marzo 2018, all'ospedale Cto di Torino, dove era stato trasportato subito dopo l'accaduto, Emiliano Versino, l'imprenditore 35enne di Balangero travolto da una valanga domenica 4 marzo 2018 a Pian Benot di Usseglio.

Troppo grave l'arresto cardiaco che aveva riportato restando per 30 minuti con il cuore fermo: da questo non si è più ripreso. Lascia la moglie Barbara e una figlia piccola. I familiari hanno dato l'autorizzazione all'espianto degli organi.

Versino era noto nell'ambiente dell'imprenditoria del settore metalmeccanico in quanto era il titolare della Biver di Venaria Reale, produttrice di componentistica per auto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento dell'incidente Versino si trovata con un amico che faceva snowboard. Quest'ultimo ora rischia di essere indagato per l'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Mezzi pubblici: quattro ore di sciopero in arrivo, disagi per gli utenti

Torna su
TorinoToday è in caricamento