Colto da malore durante una gita in bici, muore ciclista di 78 anni

E' probabile che l'anziano sia stato colto da malore a causa di un colpo di caldo. Sull'esatta dinamica dell'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri di Caluso

E' morto a causa di malore fulminante Domenico Lavarino, il ciclista di 78 anni che, lo scorso pomeriggio, ha perso la vita lungo la provinciale 85 tra Caluso e Foglizzo.

L'uomo, residente a Livorno Ferraris in provincia di Vercelli, uscito per una gita nel canavese, è stato colto da malore proprio dopo la cittadina di Caluso, ha perso il controllo della bicicletta ed è caduto rovinosamente a terra. A chiamare i soccorsi l'amico che era con lui e alcuni automobilisti di passaggio.

Sul posto sono prontamente giunti i sanitari del 118 che, malgrado il repentino intervento e i massaggi cardiaci ripetutamente effettuati sul petto della vittima, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Sulla dinamica dell'accaduto indagano i carabinieri di Caluso, ma è presumibile che all'origine del malore ci sia un colpo di caldo, ritornato a farsi sentire pesantemente negli ultimi giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento