Colto da malore durante una gita in bici, muore ciclista di 78 anni

E' probabile che l'anziano sia stato colto da malore a causa di un colpo di caldo. Sull'esatta dinamica dell'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri di Caluso

E' morto a causa di malore fulminante Domenico Lavarino, il ciclista di 78 anni che, lo scorso pomeriggio, ha perso la vita lungo la provinciale 85 tra Caluso e Foglizzo.

L'uomo, residente a Livorno Ferraris in provincia di Vercelli, uscito per una gita nel canavese, è stato colto da malore proprio dopo la cittadina di Caluso, ha perso il controllo della bicicletta ed è caduto rovinosamente a terra. A chiamare i soccorsi l'amico che era con lui e alcuni automobilisti di passaggio.

Sul posto sono prontamente giunti i sanitari del 118 che, malgrado il repentino intervento e i massaggi cardiaci ripetutamente effettuati sul petto della vittima, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Sulla dinamica dell'accaduto indagano i carabinieri di Caluso, ma è presumibile che all'origine del malore ci sia un colpo di caldo, ritornato a farsi sentire pesantemente negli ultimi giorni. 

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Come combattere la piaga dei punti neri

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento