Cronaca Settimo Torinese / Via Fantina, 47

Assassinato dal figliastro: addio a Mimmo, il poliziotto che aiutava sempre gli altri

Sabato i funerali

Un lavoratore instancabile e una persona buona, sempre pronta a caricarsi sulle spalle le esigenze degli altri. Sul lavoro, alla polizia all'aeroporto di Caselle, ma anche in famiglia. In via Fantina a Settimo Torinese dove viveva con la moglie Silvana, che aveva conosciuto proprio nello scalo (lei lavora per una delle attività aeroportuali) e aveva sposato nel 2016, e con il figlio minore di lei, di 21 anni.

Domenico Gatti, 59 anni, è stato ucciso a colpi di pistola la sera di sabato 18 agosto dall'altro figlio della donna, Christian Clemente. Adesso tutta la città è pronta a dare l'ultimo saluto all'ex poliziotto nella parrocchia di Santa Maria Madre della Chiesa, in via Don Gnocchi a Settimo. La salma riposerà poi nel cimitero cittadino. Il funerale si terrà sabato 25 agosto 2018 alle 15,30.

Nella sua esperienza lavorativa Gatti, che per tutti era semplicemente Mimmo, ha ricevuto capi di stato, organizzato trasferimenti di immigrati e gestito centinaia di altre pratiche e servizi. E' stato alla Polaria come capoturno responsabile della sicurezza per oltre dieci anni, gli ultimi della sua carriera conclusasi nel 2013 con la pensione, e ha aiutato numerosi colleghi più giovani a inserirsi.

Il caricarsi sulle proprie spalle le esigenze degli altri era nel suo carattere. "Quando mio marito era ancora vivo - racconta la suocera Carmela, anche lei di Settimo - se lo caricava fisicamente sulle spalle e lo portava giù ogni volta che ce n'era bisogno. Mia figlia era stata proprio fortunata a trovare una persona come lui". Proprio il volersi prendere a cuore anche il futuro del figliastro Christian (lui aveva anche due figli da un precedente matrimonio), però, gli è stato fatale. Una ramanzina perché quest'ultimo si "rimettesse in carreggiata" dopo un passato da criminale ha scatenato la sua reazione assassina.

Mimmo era noto per essere anche un grande amante degli animali, in particolare proprio dei gatti, e anche un grande tifoso del Milan.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assassinato dal figliastro: addio a Mimmo, il poliziotto che aiutava sempre gli altri

TorinoToday è in caricamento