menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Christian Fuentes Sanchez aveva 40 anni

Christian Fuentes Sanchez aveva 40 anni

Muore in ospedale, i familiari: "Ha detto di essere stato picchiato"

Funerale bloccato

Sono da chiarire le circostanze della morte di Christian Fuentes Sanchez, peruviano di 40 anni deceduto all'ospedale Giovanni Bosco alle 13 di lunedì 24 luglio 2017. Per il momento è stato bloccato il funerale.

E' stato picchiato?

I familiari ipotizzano che possa essere stato picchiato due notti prima, tra venerdì e sabato, davanti a un bar di via Lauro Rossi, dove è stato trovato esanime.

Si attende l'autopsia

L'uomo, un traportatore di bibite sposato e con due figli di nove e 14 anni in Perù, aveva trascorso la serata di venerdì 21 in un locale peruviano e poi, brillo, si era separato dagli amici in via Rossi. E' da appurare che cosa sia accaduto dopo. Quando è arrivato al Giovanni Bosco, il suo ricovero è stato registrato come "caduta di ubriaco", ma la circostanza non convince i familiari, che hanno sporto denuncia alla polizia e si sono rivolti a un legale. Sulla vicenda indaga la squadra mobile della questura. Si attende l'autopsia sul corpo per fare chiarezza sulle circostanze della morte: sia sull'entità delle lesioni, sia sul fatto che queste abbiano provocato il decesso.

Due giorni in barella

Al Giovanni Bosco l'uomo ha trascorso due giorni in una barella al pronto soccorso. Aveva un ematoma in testa, di cui si aspettava l'assorbimento. "Aveva un gran mal di testa - raccontano - i familiari, ma nel pomeriggio di sabato si era svegliato". Secondo la loro ricostruzione, avrebbe detto agli amici in chat di essere stato picchiato.

Il malore

La mattina di lunedì 24 Fuentes si è sentito male. Ha avuto una crisi di vomito che gli avrebbe provocato l'ostruzione delle vie respiratorie e, di conseguenza, un arresto cardiaco. Dopo il trasporto in rianimazione, alle 13 è stato dichiarato clinicamente morto.

Il ricordo

Per ricordarlo è stato indetto per questa sera, venerdì 28 luglio 2017, un mini-torneo di calcetto in strada Lanzo 144. Domenica a mezzogiorno al campo sportivo di via Petrella si terrà un'altra iniziativa per ricordarlo. In entrambe le occasioni verrà effettuata una raccolta fondi allo scopo di aiutare la famiglia. L'uomo era molto conosciuto soprattutto nel quartiere Borgo Vittoria.

Si cercano testimoni

Se qualcuno avesse visto quanto è accaduto la notte tra venerdì 21 e sabato 22 luglio 2017 in via Lauro Rossi può rivolgersi alla squadra mobile della questura di Torino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento