menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il recupero del corpo da parte dei vigili del fuoco di Ivrea

Il recupero del corpo da parte dei vigili del fuoco di Ivrea

Fa il bagno nel torrente e muore annegato, inutili i soccorsi

Forse acqua troppo fredda

Mahammed Haladou, nigerino di 27 anni ospite del centro di accoglienza di Montalto Dora, è morto nel primo pomeriggio di oggi, martedì 11 agosto 2020, dopo essersi buttato in acqua, nel torrente Chiusella, alle Guje di Garavot ad Alice Superiore, frazione di Val di Chy.

Aveva il costume da bagno e quindi si presume che avesse voluto fare il bagno. Potrebbe essergli stata fatale l'acqua fredda. In ogni caso, secondo il medico legale, la morte è dovuta ad annegamento.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento permanente di Ivrea, i loro colleghi con l'elicottero Drago del comando provinciale, i sanitari del 118, che hanno tentato un disperato intervento di rianimazione, e i carabinieri della stazione di Valchiusa, a cui competono le indagini sull'accaduto.

Ad accorgersi che qualcosa non andava è stata una coppia di turisti francesi, che aveva notato le ciabatte a riva. Poco dopo, passeggiando, il loro figlio ha visto il cadavere sotto l'acqua limpida. È stato poi un vigile del fuoco, particolarmente conoscitore della zona, a condurre i soccorritori sul posto e a recuperare il corpo, che si trovava a una profondità di tre metri, in prima persona.

L'anno scorso la stessa sorte era toccata a un ragazzino romeno di 17 anni, anche lui annegato facendo il bagno alle Guje.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento