Precipita tra i boschi di Usseglio, muore un pensionato di 70 anni

L'uomo, in villeggiatura, stava camminando con un amico lungo il "sentiero balcone" quando è improvvisamente scivolato cadendo nel vuoto

E' morto dopo esser precipitato per diversi metri Carlo Nervi, un pensionato di 70 anni, residente a Torino.

L'uomo stava camminando lungo il "sentiero balcone" nel vallone di Servin, in località Usseglio, quando è improvvisamente scivolato, precipitando nel vuoto per diversi metri. A dare l'allarme è stato l'amico che stava percorrendo il sentiero insieme a lui.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto è prontamente intervenuto il personale del soccorso alpino il quale, una volta individuato il corpo tra i boschi di Usseglio, non ha potuto fare altro che confermarne il decesso a causa dei traumi riportati durante la caduta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

  • Blocchi auto per 37 comuni dal 1 ottobre 2020: varato il regolamento

  • Calo glicemico, come riconoscerlo e come intervenire

  • La porta di casa è bloccata e la proprietaria non può entrare: la polizia trova un uomo che dorme all'interno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento