rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Aurora / Lungo Dora Napoli

Non ce l'ha fatta l'uomo ripescato nel fiume a Torino Aurora: è morto dopo qualche giorno per ipotermia

Secondo un testimone si sarebbe trattato di una caduta accidentale mentre passeggiava

Non ce l'ha fatta l'uomo che era stato ripescato nelle acque del fiume Dora Riparia la sera di sabato 1 gennaio 2022 in lungodora Napoli tra via Cigna e corso Vercelli a Torino. David Callegarin, 42enne residente nel quartiere San Donato, è morto dopo qualche giorno di ricovero all'ospedale Giovanni Bosco per la grave ipotermia riportata dopo l'accaduto. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri che avrebbero appreso da un testimone che si sarebbe trattato di una caduta accidentale: l'uomo stava camminando a bordo fiume quando ha perso l'equilibrio. In ogni caso è stata disposta l'autopsia anche per capire quali possano essere state le cause della caduta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non ce l'ha fatta l'uomo ripescato nel fiume a Torino Aurora: è morto dopo qualche giorno per ipotermia

TorinoToday è in caricamento