Scompare di casa, trovato morto schiacciato dal suo trattore: è giallo

L'uomo era uscito di casa domenica per andare a far legna, ma non aveva più fatto ritorno. Il suo corpo privo di vita è stato trovato nel pomeriggio di oggi durante una battuta di ricerca

E' giallo sulla morte di Bruno Soffietti, il pensionato di 75 anni trovato schiacciato da un trattore nel tardo pomeriggio di oggi. Il corpo dell'uomo, scomparso di casa dalla giornata di domenica, è stato trovato privo di vita in aperta campagna, nella frazione Bertesseno, a Viù, nel torinese. Il cadavere del pensionato era steso sotto il suo trattore che, presumibilmente, si è ribaltato schiacciandolo: i soccorritori del 118 giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

L'uomo era uscito di casa la scorsa domenica per andare a fare legna, ma non aveva fatto più ritorno. Non vedendolo rincasare la cognata aveva dato l'allarme e subito erano scattate le ricerche da parte dei carabinieri e del soccorso alpino. Il suo corpo è stato trovato solo oggi pomeriggio, durante una battuta di ricerca.

Le forze dell'ordine stanno al momento effettuando ulteriori indagini per appurare se l'uomo sia morto sul colpo o se la sua sia stata una lenta agonia: solo l'autopsia potrà chiarire meglio le dinamiche di quanto accaduto.

Solo pochi giorni fa un altro uomo è morto in seguito a un incidente con il proprio trattore nei pressi di Cuorgnè. L'uomo stava trasportando dell'uva quando il mezzo, a causa del terreno in pendenza, si è ribaltato schiacciandolo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

  • Auto in fiamme nella notte: distrutti 5 veicoli in sosta

  • Accoltella il fratello dopo una violenta lite: ferito all'addome e al torace

  • Teppisti ancora in azione: lancio di uova contro le abitazioni della cittadina

Torna su
TorinoToday è in caricamento