Stroncato da un malore dopo la cena: muore stimato chirurgo

Cadavere ripescato in un canale

Il recupero del corpo del professor Antonio Solini, questa mattina a Robassomero.

Antonio Solini, 79enne torinese, ex primario di ortopedia dell'ospedale Molinette ora in pensione, è stato trovato morto nella mattinata di oggi, martedì 24 ottobre 2017, in un canale a Robassomero. Il decesso è da attribuirsi, secondo il medico legale intervenuto sul posto, a un malore. Il suo corpo è stato recuperato da vigili del fuoco e 118 e sull'accaduto indagano i carabinieri della stazione di Fiano.

L'uomo aveva cenato con amici nel paese, che aveva raggiunto a bordo di un bus, ma poi il gruppo si era separato. E' probabile che l'infarto lo abbia colto proprio mentre si recava alla fermata e abbia provocato la caduta nella bealera che attraversa Robassomero. La ferita che aveva in testa, infatti, non sarebbe mortale e sarebbe stata provocata dalla caduta successiva al malore. Sul corpo, in ogni caso, è stata disposta l'autopsia.

Dopo essere andato in pensione, Solini aveva continuato a visitare e a operare in strutture private della città.

solini-antonio-171024-2

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Trovato morto nella sua auto nei campi: si è sparato un colpo di fucile

Torna su
TorinoToday è in caricamento