Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Chivasso

Colto da malore mentre nuota, ragazzo di 25 anni muore in piscina

Il ragazzo era solito praticare il nuoto almeno un paio di volte alla settimana. Ad accorgersi del malore, i bagnini della piscina, che hanno prontamente chiamato i soccorsi. Tutti i tentativi di salvargli la vita sono stati vani

Una nuotata che gli è stata fatale ad Antonio Giuseppe Di Maio, un ragazzo di 25 anni morto a causa di un malore avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri nella piscina comunale di Chivasso, in via Gerbido.

Il giovane, residente a Livorno Ferrais in provincia di Vercelli, ma domiciliato a Chivasso, stava nuotando all'interno della vasca, come faceva almeno un paio di volte alla settimana, quando è stato improvvisamente colpito da un malore. Ad accorgersi dell'accaduto, i bagnini della piscina che, dopo averlo tirato fuori dall'acqua, hanno chiamato immediatamente i soccorsi.

Sul posto è giunta subito un'ambulanza del 118 che ha praticato sul corpo del ragazzo il massaggio cardiaco, prima di trasportarlo con urgenza all'ospedale di Chivasso.

Le condizioni sono apparse subito molto gravi. Tutti i tentativi messi in atto dai medici per salvargli la vita sono stati, infatti, vani. Il giovane è deceduto intorno alle ore 21.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colto da malore mentre nuota, ragazzo di 25 anni muore in piscina

TorinoToday è in caricamento