Ex calciatore 'eterno' è ancora in campo a 74 anni: morto di infarto

Carriera da professionista

immagine di repertorio

Angelo Cappellazzo, 74 anni, ex calciatore della primavera del Torino (era un 'ragazzo del Filadelfia') e poi di Legnano e Omegna, è morto di infarto nella serata di oggi, venerdì 1 febbraio 2019, nel corso di una partita di calcetto a cui stava partecipando con alcuni amici nel Palasport di via Malonetto 67 a Brandizzo.

La partita era iniziata da una decina di minuti ma lui ne aveva giocati appena un paio, dopodiché si era accomodato in panchina. Qui è stato colto dal malore che non gli ha lasciato scampo. L'équipe di sanitari del 118 intervenuta sul posto non ha potuto fare nulla per salvarlo.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Chivasso.

Cappellazzo, che era nato attaccante ed era progressivamente retrocesso a centrocampo nel corso della carriera, abitava a Venaria Reale.

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

  • Cade con la moto e sbatte la testa contro il marciapiedi, ragazzo morto

Torna su
TorinoToday è in caricamento