Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Incendio a Montà d'Alba, muore un carrozziere 42enne

Anacleto Vacca stava lavorando nel garage della sua abitazione quando ad un certo punto è scoppiato un incendio, probabilmente causato da una fiamma a contatto con la tanica di solvente. L'uomo era morto all'arrivo dei soccorsi

A Montà d'Alba, nel cuneese, è scoppiato un incendio nel garage dell'abitazione di Anacleto Vacca, rimasto vittima delle fiamme. L'incendio è stato preceduto da un'esplosione causata - stando ai primi accertamenti - allo scoppio di una tanica di solvente che l'uomo stava adoperando.


Anacleto Vacca era un carrozziere 42enne originario della provincia di Cagliari. Quando è avvenuto lo scoppio l'uomo - hanno riferito i Carabineiri, intervenuti sul posto insieme a Vigili del fuoco e personale del 118 - era nel box dove stava facendo manutenzione alla sua motocicletta. A causarla - secondo le primi indagini - potrebbe essere stata una fiamma che ha raggiunto la tanica di solvente che l'uomo stava adoperando e che ha innescato l'incendio. L'uomo lascia moglie e due figli. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Montà d'Alba, muore un carrozziere 42enne

TorinoToday è in caricamento