Taglia la legna per difendere la casa dall'incendio, ragazzo ucciso da un infarto

Aveva solo 26 anni

L'incendio sulle montagne sopra Cantalupa (foto da Facebook di Manuel Tessa)

Un ragazzo di 26 anni, Alberto Arbrile, figlio di un proprietario di un terreno adiacente alla linea degli incendi che si sono sviluppati negli ultimi giorni, è morto a Cantalupa, dove abitava, nel pomeriggio di oggi, mercoledì 25 ottobre 2017.

Era insieme alla madre nel terreno di loro proprietà e stava tagliando alberi allo scopo di non alimentare il fuoco del gigantesco rogo quando, improvvisamente, si è accasciato a terra. La madre ha provato a rianimarlo senza riuscirci e così hanno fatto prima i vigili del fuoco e poi i sanitari del 118.

Sull'accaduto indagano i carabinieri con il coordinamento del pm Francesco Pelosi. Non sembrano esserci, tuttavia, spiegazioni diverse rispetto a quella della morte naturale causata dal malore.

Incendi: situazione ancora critica

Resta, intanto, critica la situazione degli incendi boschivi in provincia. Oltre a Cantalupa, le fiamme restano vive e pericolose nella vicina Cumiana, ma anche in valle di Susa, a Caprie e a Bussoleno, e nelle valli del Canavese, a Traversella (nuovo fronte aperto oggi) e Locana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per domani, tra l'altro, è atteso un aumento del vento che potrebbe ulteriormente peggiorare la situazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Allarme in casa: bambino di 10 anni gravemente ustionato mentre fa un esperimento per la scuola

Torna su
TorinoToday è in caricamento