menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia: padre e due figli morti intossicati da una stufa difettosa

Un uomo di 51 anni e i suoi due figli, di 14 e 6 anni, sono morti all'interno del loro camper a Gave di Rivarolo Canavese. Il ritrovamento dei tre corpi privi di vita è stato fatto nei pressi di una pista da motocross

Tragedia a Gave di Rivarolo Canavese. Un padre di famiglia di 51 anni e i suoi due figli, di 6 e 14 anni, sono stati trovati senza vita all'interno di un camper parcheggiato in un'area attrezzata. Ad ucciderli sarebbe stata un'intossicazione da monossido di carbonio causata da una stufetta difettosa.

La famiglia si trovava nel Canavese per assistere ad una gara di motocross: era prevista infatti la finale interregionale del campionato Asi. Gara annullata una volta appresa la triste notizia.

Le tre vittime arrivavano dalla provincia di Varese. A trovare i loro cadaveri è stato un medico di gara, che ha dato subito l'allarme. Nonostante il pronto intervento di Carabinieri, vigili del fuoco e 118 non c'è stato nulla da fare per salvare la vita a padre e due figli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento